Nuova pagina 1
home page Contattaci Cerca nel sito
     
 
 
  flash news

 
 
40 Anni di Muralismo a San Sperate
 
scarica il programma
 

Il 2008 è un anno molto importante per tutto il paese di San Sperate.
40 anni fa nascevano i primi murales, che sono stati non solo un fenomeno artistico di spicco, ma soprattutto l’occasione per una intera comunità di vivere a contatto con l’arte, di riflettere e confrontarsi con personaggi di altri modi e altre culture, un modo nuovo per rendere unico e originale un pese come tanti, un modo per sentirsi ancora più legati alla terra d’origine.

Ecco le manifestazione che per tutto un anno vedranno il paese coinvolto con entusiasmo in varie attività e ancora una volta pronto a rinnovare l’ospitalità e la cordialità che lo ha da sempre contraddistinto.

Interventi tecnici Tutto il 2008
Manifestazione 40 anni del muralismo 5-13 luglio

Interventi tecnici.
Per maggiori informazioni www.paesemuseo.com

I giovani artisti a San Sperate
I giovani delle Scuole Steineriane di Roma e Milano, delle accademie sarde di Sassari, Cagliari, Nuoro ed Oristano e delle Accademie di Città del Messico, Budapest, Madrid, Monaco, Stoccarda, Parigi, Bologna, Venezia, Milano saranno accolti in parte in una struttura comunale ed in parte delle famiglie dei giovani sansperatini.
I primi hanno gia fatto la loro comparsa, dal 22 aprile - 2 maggio e provenivano dall’Istituto d'Arte Rudolf Steiner di Milano. Non è la prima volta che questa scuola ha affrontato uno stage nel nostro paese abbellendo le pareti delle nostre case. Questa volta la loro opera si è ispirata al mondo contadino e si può ammirare in Via Nuova.
Attendiamo gli altri giovani artisti !!!
(Puoi mettere le foto che trovi nel sito www.paesemuseo.com)

A questo proposito ricordiamo che sono ancora aperte le iscrizioni per tutti gli studenti delle Accademie d'Arte nazionali ed internazionali.
Per info e bando www.paesemuseo.com


Omaggio ai Padri del Muralismo

Com’è noto il muralismo nasce in America Latina, ad opera di grandi uomini, artisti rivoluzionari, come Orozco, Rivera e Siqueiros.
Soprattutto Siqueiros ha avuto un ruolo fondamentale nella vita dell’artista propulsore del muralismo a San Sperate e in Sardegna, Pinuccio Sciola.
I due si sono conosciuti in Messico nel 1973, e il maestro Siqueiros ascoltando i racconti di Sciola e vedendo le fotografie dei bambini che dipingevano nelle strade si mostrò commosso e felice di aver constato che il muralismo fosse stato assunto anche da altre persone come nuova strada per una comunicazione artistica, sociale e politica assolutamente pacifica e civile.
San Sperate sogna di onorare il maestro con una mostra delle sue opere più importanti, proprio in occasione del quarantennale. Cogliendo l’occasione per iniziare ad ospitare mostre di artisti di fama internazionale.


Il fiume dei writers

Il nucleo storico di San Sperate, un tempo denominato Orticedro, sorge tra due fiumi il rio Mannu ed il rio Flumineddu. Ora proprio quest'ultimo rappresenta il limite tra centro storico e zona di espansione: una dorsale, una ferita aperta che taglia in due l'abitato.
Questo spazio di confine rappresenta un ottimo campo di analisi e di intervento, per la sua altissima criticità ed al contempo visibilità.
Attualmente appare come un luogo dell'abbandono, sporco e poco valorizzato.
L'organizzazione di un workshop è vista come occasione di riscatto. Una squadra di giovani writers, guidati dal direttore artistico Pinuccio Sciola daranno vita ad un lunghissimo serpentone colorato, una creatura acquatica che fuoriesce dalle bombolette spray.

I custodi del tempo
E’ previsto un cantiere di recupero promosso dall'Amministrazione Comunale. Per sei mesi operai specializzati, diretti e coordinati dagli artisti Pinuccio Sciola ed Angelo Pilloni ridaranno tono ad alcuni vecchi murales e prepareranno anonime pareti non ancora intonacate ad accogliere i colori di giovani artisti.
Alla base dell'intervento vi è uno studio gestionale condotto da giovani progettisti sansperatini: il database S.I.M.P. Sistema Informativo Murales Paese Museo. Questo sistema ha permesso di creare una scala di priorità di intervento, legata allo stato di conservazione, alla posizione e visibilità ed al contesto di inserimento della singola opera.
Primi interventi:

  1. recinzione Istituto Comprensivo Grazia Deledda - via Cagliari e via Sassari

  2. ingresso al paese da Cagliari via Cagliari

  3. skate park - via Cagliari
     

Manifestazione 40 anni del muralismo 5-13 luglio

Oltre a tutto un anno di appuntamenti, l’Amministrazione comunale e Pinuccio Sciola hanno pensato di organizzare un settimana che celebra proprio i 40 anni di muralismo.
SCARICA IL PROGRAMMA

Durante la settimana ci sarà modo di apprezzare:


Omaggio a Tina Modotti e il muralismo Messicano (9 luglio 2008)

Il Circolo del Cinema Tina Modotti, si inserisce nella manifestazione Oltre i murales organizzando una giornata dedicata alla figura della fotografa Tina Modotti e al suo ruolo nel muralismo messicano.
L’iniziativa Tina Modotti e il Muralismo Messicano prevede per il giorno 5 luglio a partire dalle 21:30 presso il cortile della chiesa di San Giovanni a San Sperate, la proiezione del film Que viva Tina! di Silvano Castano, e di una ricca galleria fotografica proveniente dall’archivio di Cinemazero di Pordenone, inoltre è prevista la proiezione del cotometraggio Passegiata tra i murales di San Sperate del Dott.re Luigi Murru.
L’associazione Culturale Tina Modotti aderisce alla Federazione Italiana Circoli del Cinema (FICC), una delle nove associazioni nazionali di cultura cinematografica riconosciute dal MIBAC e ha lo scopo di promuovere la conoscenza critica del cinema e della comunicazione audiovisiva ,il lavoro di studio di ricerca di sperimentazione e di formazione in ambito cinematografico.
La circolazione del cinema in quanto bene culturale e patrimonio della collettività ma soprattutto contribuire allo sviluppo della cultura in tutte le sue forme ed espressioni.
Per informazioni contattare Alessandra Piras.
 

 
 
 
 
 
 
Nuova pagina 1
--
 
 
 
 

PERSONAGGI FAMOSI

aaaa

LUOGHI DA SCOPRIRE

aaa

               

Copyright © 2009 Ufficio Turistico di San Sperate  -  Associazione Fentanas - Partita IVA: 03194250928